Pillole di Alta Fedeltà

Una sezione dedicata a chi sta scoprendo l’Alta Fedeltà e vuole schiarirsi un po’ le idee. Ad ogni box corrisponde una spiegazione semplice e diretta di cosa sono, cosa fanno e come funzionano i componenti di un impianto hi fi.

Scorrete la pagina per qualche curiosità in più sul mondo della musica “da ascoltare”!

Perché Hi Fi ?

Il termine Hi Fi deriva dall’ inglese “High Fidelity” ovvero Alta Fedeltà e descrive un insieme di componenti elettronici studiati per far ascoltare musica nella qualità audio migliore possibile.
Mr. Hi Fi nasce nel 1936, anno che vede la realizzazione della prima valvola, la mitica 6L6 pronta a equipaggiare nei decenni a venire un’infinità di apparati per l’ascolto audio e gli ampli di milioni di chitarristi in tutto il mondo!

Fedele a chi?

Lo spirito dell’Alta Fedeltà è sempre stato quello di cercare il più possibile di essere “fedele” alle intenzioni originali dell’artista. Più la qualità dell’impianto è elevata e più il mezzo di ascolto è in grado di portare all’ascoltatore l’emozione dell’esecuzione artistica del musicista. Una sorta di mondo parallelo, la qualità di un artista si valuta dalla sua abilità nell’esecuzione dal vivo. La qualità di un impianto si valuta dalla sua capacità di portare nel vostro salotto l’emozione dell’esecuzione dal vivo.

Hi Fi Come?

Un sistema Hi Fi stereo classico è composto da una o più componenti-SORGENTE, la sorgente è ciò che “legge” un supporto. Giradischi per il vinile, lettore CD per i CD e il più innovativo Lettore di Rete o Network Player, in grado di collegarsi alla rete domestica e riprodurre musica dalla vostra libreria musicale, dai vostri hard disk o da un’ infinità di web radio e servizi streaming.

La sorgente per “suonare” ha bisogno di essere collegata a un AMPLIFICATORE, che a sua volta viene collegato ai diffusori acustici (SPEAKERS), per diffondere il suono nella stanza.

La scelta dei componenti separati nei sistemi hi fi permette di avere la massima qualità da ogni singolo componente e la massima qualità di ascolto dal vostro impianto! Il segreto non è spendere tanto ma fare la scelta giusta nell’abbinare sorgente, ampli e diffusori. Per un buon piatto non bastano ottimi ingredienti, bisogna anche avere la ricetta giusta!

La tecnologia però si sa, ha sempre vissuto nell’ansia di rendere tutto più piccolo (del resto non tutti abbiamo spazio per un impianto “classico”) e ha permesso di arrivare alla creazione di ottimi Hi Fi stereo compatti che in un solo prodotto offrono varie sorgenti e una buona qualità di ascolto.

A voi la scelta!